Zinedine Zidane potrebbe essere la mina vagante nella corsa alla panchina della ​Juventus. Tanti i nomi accostati al club bianconero dopo l'annuncio dell'addio di Massimiliano Allegri che, dalla prossima stagione, non guiderà più i bianconeri.

TOPSHOT-FBL-ESP-LIGA-REAL MADRID-REAL BETIS

Il Real Madrid ha chiuso la stagione senza trofei. Dopo il ko in Champions con l'Ajax è stato richiamato Zidane ma Zizou non ha potuto compiere miracoli: nessuna rimonta insperata nella Liga, finita nelle mani dei rivali del Barcellona. La stagione dei Blancos si è chiusa con la terza sconfitta nelle ultime 4 giornate, con il Real al terzo posto.

Al Bernabeu è prontamente partita la contestazione, ma stavolta con una novità: nell’elenco dei responsabili è finito di diritto anche Zinedine Zidane. Il tecnico, come detto, non ha migliorato la situazione e non ha escluso il suo addio: "O si fa come dico io o me ne vado" ha detto Zizou, lanciando un chiaro segnale al presidente Florentino Perez. Anche Zizou dunque non sembra più essere un intoccabile.


Zidane è stato il sogno invernale della Juve, prima dell'addio di Solari tutte le strade portavano proprio al francese. La Juventus continua a monitorare diversi profili e pensa anche a Zidane e spera in 'buone' notizie da Madrid. Dunque, attenzione anche al nome di Zinedine Zidane per il dopo Allegri.


Da oggi 90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.