L'UEFA ha reso noto i primi dettagli in merito alla vendita dei biglietti per le gare di EURO 2020. Per la prima volta nella storia gli Europei saranno disputati in più paesi con i prezzi dei tagliandi che varieranno in base al potere di acquisto e al reddito medio dei residenti della nazione in cui si svolgeranno le varie partite.

UEFA EURO 2020 Launch Event

I tifosi delle 24 nazionali che accederanno alla fase finale di EURO 2020 potranno scegliere tra due diversi tipi di biglietti: i primi sono i classici tagliandi nominativi per assistere ad una singola gara mentre i secondi permetteranno ai tifosi di assistere ad una gara della fase ad eliminazione diretta della propria nazionale a prescindere della sede di gioco. Se la suddetta nazionale verrà eliminata alla fase a gironi i tifosi avranno diritto al rimborso completo del biglietto.


I biglietti saranno venduti in tre diverse fasi di vendita, esclusivamente online sul sito dell'UEFA e saranno suddivisi in tre differenti categorie di prezzo con i costi che, come detto, varieranno in base a dove si svolgeranno le partite. Un esempio? I biglietti per un eventuale quarto di finale a Baku saranno più economici rispetto a quelli di Roma o Monaco di Baviera.


Da oggi 90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A!