​Tutto è cominciato qui​Cristiano Ronaldo si è trovato bene con mister Massimiliano Allegri, questo dicono i rumors e le voci di corridoio e spogliatoio ma nelle ultime settimane l'attaccante ha mostrato una certa insofferenza.

FBL-ITA-SERIEA-ATALANTA-JUVENTUS

CR7 sperava di vincere la Champions con la ​Juve, voleva segnare di più. Il gioco a volte remissivo della Juventus non è andato bene al portoghese e il nuovo allenatore dovrà soddisfare anche le sue esigenze.


Secondo Il Corriere della Sera, all'addio ha contribuito anche il ko con l'Ajax. E tutto è iniziato a fine partita, con quel gesto di Cristiano Ronaldo ripreso da un tifosi: Ajax: il pollice della mano che sbatte sulle altre dita, rapido e nervoso. Significa una sola cosa: ce la siamo fatta sotto. Quello è l'istante in cui il disagio diventa evidente. Cristiano si scaglia contro i suoi compagni ma significa comunque che l’allenatore non è stato in grado di correggerlo.


Ronaldo la scorsa settimana ha avuto un confronto con Allegri, per capire cosa stessa succedendo. Un altro brivido poi sulla schiena di Ronaldo: l'eventuale arrivo del sergente di ferro Conte e dei suoi metodi.


Da oggi 90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.