Ennesima tragedia nel mondo del calcio. Nelle ultime ore un normalissimo viaggio di ritorno post-partita si è trasformato in un dramma incredibile. All'alba il minivan dell'Alanyaspor che trasportava i calciatori a casa dopo l'impegno di campionato contro il Kayserispor, si è praticamente ribaltato a causa di un colpo di sonno di uno dei due autisti.  


L'incidente ha causato sette feriti ma soprattutto ha tolto la vita a Josef Sural, centrocampista classe 1990 che giocava nella Repubblica Ceca ed era grande amico di Patrik Schick, attuale attaccante della ​Roma

Sural si era trasferito all'Alanyaspor durante l'ultima sessione di mercato invernale, precisamente lo scorso 15 gennaio 2019. Prima di questa esperienza aveva indossato le maglie di Slovan Liberec e Sparta Praga, oltre a quella della nazionale ceca. Attaccante centrale ma molto mobile, nel corso della sua carriera Sural ha collezionato 71 reti e 30 assist in 291 presenze con i club più 20 apparizioni (con un goal segnato) con la maglia della Repubblica Ceca


Da oggi 90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della ​Serie A!