Tanta delusione in casa ​Lazio. Un passo falso che ha del clamoroso quello della squadra laziale, fermata dal Chievo Verona già retrocesso. I clivensi hanno approfittato del nervosismo biancoceleste e hanno portato a casa tre punti che rendono un po' meno amara la classifica ma che rischiano, al contrario, di allontanare i capitolini dall'obiettivo Champions League. Lo sa anche Simone Inzaghi che, visibilmente deluso, ai microfoni di Sky Sport a fine partita si mostra quasi rassegnato:


"È stata una sconfitta pesante che ci rallenta. Dispiace molto perché abbiamo commesso una grossa ingenuità che abbiamo pagato: Milinkovic-Savic non doveva lasciarci in inferiorità numerica dopo pochi minuti. Si è trattato di una giornata storta, che compromette il nostro cammino. Ora dobbiamo volta pagina immediatamente".


Da oggi 90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della ​Serie A.