Danilo

È già tempo di mercato in casa ​Inter. Con una qualificazione in Champions League ancora da sigillare, la società nerazzurra inizia a programmare le mosse per la prossima stagione. E Beppe Marotta si è già mosso in tal senso andando a bruciare la concorrenza per portare a Milano il terzino brasiliano Danilo. L'esterno destro classe '91 è in forza al Manchester City ma avrebbe già dato il suo gradimento al trasferimento in nerazzurro.


Il Manchester City ha pagato 30 milioni di euro al Real Madrid per portarlo in Inghilterra due stagioni fa ma non rientra più nel progetto tecnico di Pep Guardiola. Per questo motivo è pronto a lasciare i Citizens e provare una nuova avventura, in Italia. L'accordo tra City e Inter dovrebbe concludersi intorno ai 20-22 milioni di euro. I nerazzurri sono riusciti a convincere gli inglesi ad abbassare le richieste: il giocatore brasiliano inizialmente è stato valutato 30 milioni di euro. L'intesa con Danilo si dovrebbe chiudere con un ingaggio più basso rispetto agli attuali 5 milioni di euro (bonus compresi) che percepisce dal Manchester City. La proposta iniziale dei nerazzurri si aggira intorno ai 3,5 milioni l'anno.


L'Inter ha deciso quindi di puntare su Danilo per sostituire Vrsaljko e Cedric Soares. Entrambi non verranno riscattati. Il primo è infortunato e tornerà all'Atletico Madrid, il secondo invece non ha convinto lo staff tecnico ed è stato impiegato con il contagocce.


Da oggi 90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della ​Serie A.