Joao Felix, centrocampista offensivo e stella del Benfica, si prepara a lasciare il Portogallo e il suo attuale club. Le big d'Europa sono pazze di lui e sono pronte a fare follie, a cominciare dalla ​Juventus.


La Vecchia Signora ha già avviato i contatti con Jorge Mendes, suo agente, ma non intende investire i 120 milioni di euro previsti dalla clausola rescissoria (questa la richiesta del Benfica, che vorrebbe rinnovare il contratto del giocatore classe 1999 inserendo una nuova clausola da 200 milioni di euro).


Joao Felix, gioiellino del Benfica eliminato giovedì sera a Francoforte, resta l’uomo del momento in casa Benfica (e non solo). La Juve si è già portata avanti ma una notizia dal Portogallo frena l’entusiasmo dei bianconeri. Giovedì notte il seguitissimo programma “Mais Bastidores” di TVI, canale televisivo privato portoghese, ha definitivamente allontanato la Juve dalla corsa a Joao Felix. Secondo le indiscrezioni in mano ai portoghesi, il Manchester City, su indicazione di Pep Guardiola, stravede per Joao Felix ed è pronto a sborsare la clausola da 120 milioni di euro.


La Juve non vuole spendere quella cifra e Jorge Mendes è pronto a tessere la tela per portare il suo assistito alla corte di Guardiola.


Da oggi 90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.