​Nelle prossime sei partite che mancano al termine del campionato, il ​Milan si giocherà parte del suo futuro anche per quanto concerne il mercato. Una eventuale qualificazione in Champions League consentirebbe a Leonardo e a Paolo Maldini di avere quella forza economica necessaria non solo a trattenere i calciatori migliori, ma anche a rinforzare la squadra con rinforzi di qualità.


Come riporta l'edizione odierna del quotidiano TuttoSport, la dirigenza rossonera, già nella campagna acquisti e cessioni di gennaio, aveva provato ad accontentare Gennaro Gattuso  con un esterno offensivo capace di saltare l'uomo. I vincoli imposti dal fair play finanziario, tuttavia, non hanno consentito al Milan di centrare diversi obiettivi di mercato.


Secondo quanto rivela il giornale torinese, tuttavia, a giugno potrebbero tornare di moda i nomi di Carrasco, Deulofeu e Saint-Maximin. Tali calciatori, sondati proprio nel mese di gennaio, sono ancora sul taccuino della dirigenza del Milan. Prima di affondare il colpo per un esterno offensivo, tuttavia, la dirigenza rossonera dovrà valutare bene il destino di ​Suso, calciatore che in questa stagione ha un po' deluso con le sue prestazioni altalenanti.


Da oggi 90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A!