​L'ex calciatore ed allenatoreCiccio Graziani, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sportmediaset soffermandosi, tra le altre cose, su quanto è accaduto dopo la partita tra il Milan e la Lazio, gara che si è conclusa con la vittoria dei​ rossoneri per 1-0. Queste le sue parole:


Cosa pensa dell'episodio che ha coinvolto i calciatori  Kessiè e Bakayoko nel finale di partita?

"Faccio prima una premessa: i calciatori devono stare attenti ai social. Vanno utilizzati con parsimonia anche perché, se non gestiti nel modo più corretto possibile, possono dar luogo ad autentiche bufere mediatiche. Acerbi, a mio parere, non aveva detto nulla di sconvolgente. Il difensore si era limitato ad affermare di ritenere la sua squadra più forte del Milan. Il gesto dei calciatori del Milan è stato eccessivo".


Tornando al calcio giocato, che partita ha visto?

"Il Milan ha meritato di vincere. La Lazio ha avuto delle occasioni per andare in goal, ma non le ha sfruttate. Il Milan è uscito alla distanza mettendo poi in difficoltà la difesa della squadra di Simone Inzaghi. Nulla da dire sulla vittoria dei rossoneri: chi segna ha sempre ragione!".


Da oggi 90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.