Intervistato da Tuttosport a poche ore dal Derby di Milano​, il doppio ex Aldo Serena commenta positivamente l'impatto di Piatek con il mondo ​Milan"Pensavo facesse bene, ma non con questa continuità di rendimento. Anche perché a volte il Milan gioca bene e crea diverse occasioni, ma in altre gare è meno propositivo, ma lui in ogni partita è riuscito a ritagliarsi opportunità per fare gol. Lui non è un virtuoso o un centravanti alla Weah che può crearsi una rete da solo, è un finalizzatore, ma ha dimostrato di avere un’altissima percentuale di capitalizzazione".

Krzysztof Piatek


Si può dire che sia un mix tra Higuain e Icardi?

"Diciamo che Piatek non ha la tecnica del Pipita, un attaccante abile e rapido nel comprendere le situazioni di gioco. Ma Piatek è più giovane e ha la possibilità di migliorare. Come Icardi invece è molto bravo nell’attaccare la profondità e dettare i tempi dell’azione offensiva. Credo che se rimarrà cosi asciutto, senza farsi prendere da ghirigori, Piatek diventerà un centravanti formidabile a livello mondiale".