Si avvicina il derby tra ​Milan e ​Inter, in programma domenica alle 20:30 e valido per la 28ª giornata di Serie A.


A San Siro sarà grande spettacolo, ma soprattutto sarà importante vincere per conquistare il terzo posto. I rossoneri sono avanti di un punto e una vittoria li farebbe allungare a +4. ​A parlare di questo match, è anche un ex di entrambe le compagini, Giovanni Trapattoni.

L'ex commissario tecnico dell'Italia, ai microfoni de La Repubblica, ribadisce che in una gara del genere non c'è un favorito, ma ha svelato quale squadra potrebbe approfittare delle difficoltà dell'altra.


Ecco le sue parole:


"Il derby è imprevedibile e non ha mai favoriti. Stavolta è vero ancora di più: divise da un punto, stessa differenza reti. Rispetto all’andata, il Milan è più solido mentre l’Inter potrebbe essere condizionata dal caso Icardi, ma anche dallo sforzo e dal risultato dell’Europa League".