​Dopo la bruciante sconfitta interna dell'​Inter contro l'Eintrachat Francoforte e la conseguente eliminazione dall'Europa League, Samir Handanovic si sofferma ai microfoni di Inter TV per un'analisi a caldo del match e non solo: "E' mancato un po' tutto, il gol all'inizio ci ha fatto innervosire e abbiamo reagito con frenesia. Ormai è andata, dobbiamo pensare al derby. Gli errori capitano, li fa chiunque, ma poi c'era tutto il tempo per rimediare. Siamo mancati dal punto di vista fisico e mentale. Va detto che eravamo anche in emergenza, con qualche giocatore nemmeno in perfette condizioni. Non è un alibi, ma è la verità".



Come si recuperano energie nervose? 

"Il derby ti dà qualcosa in più a livello psicologico, quindi è un bene che arrivi questa partita. Chiaro che due giorni per recuperare non sono molti. Tutte le gare insegnano qualcosa, anche quando vinci. Non abbiamo fatto tanto e bisogna riconoscerlo. Bisogna analizzare il match e correggere gli errori".