Diciotto punti di vantaggio dalla seconda in classifica a undici giornate dalla fine sono un margine rassicurante per la ​Juventus. Ne è consapevole anche la SNAI che ha deciso di iniziare a pagare le scommesse piazzate a inizio stagione sulla vittoria dello Scudetto da parte della Juventus.


La squadra allenata da Massimiliano Allegri potrebbe già festeggiare lo Scudetto tra tre settimane, ma solo in caso di tre vittorie bianconere e tre sconfitte partenopee. In ogni caso la Juventus, se il Napoli non dovesse più perdere da qui al termine della stagione, potrebbe festeggiare il prossimo 13 aprile nel match contro la SPAL, con sei gare di campionato ancora da giocare.


La matematica non premia ancora la Juventus, ma la SNAI non ha voluto perdere tempo. D'altronde i pronostici ad inizio stagione erano tutti a favore dei bianconeri con la quota Scudetto fissata a 1,45. Le inseguitrici pronosticate ad inizio campionato, Inter e Napoli, erano quotate rispettivamente a 7,50 e 8,50. Ma con il passare delle giornate la quota Scudetto a favore della Juventus si è abbassato notevolmente fino a toccare 1,01. Ora le giocate sono state chiuse e - come riporta Agipronews - la SNAI vuole portarsi avanti con i pagamenti.