​Questa è la settimana del Derby di Milano. Le due milanesi arrivano alla stracittadina occupando il terzo e quarto posto. Il ​Milan vive un periodo positivo e lo testimoniano le cinque vittorie consecutive, l'​Inter invece è sempre alle prese con il caso Icardi e con una lunga lista di infortuni che costringe Spalletti a doversi inventare formazioni nuove settimana dopo settimana. Inutile dire che i rossoneri partono con i favori del pronostico, ma una partita di questo tipo non conosce veri e propri pronostici (che spesso vengono capovolti poi durante i 90' di gioco). In occasione del Derby della Madonnina abbiamo voluto confrontare le formazioni di Milan e Inter utilizzando i valori di FIFA 19.


I valori del Milan su FIFA 19

FBL-ITA-SERIEA-AC MILAN-EMPOLI

Gattuso è alle prese con un solo dubbio: Bakayoko o Biglia? Nel corso dell'ultima partita a Verona (contro il Chievo), l'argentino è tornato in campo da titolare e si è subito messo in evidenza con una prestazione di qualità (con tanto di gol). Ma il favorito per una maglia da titolare sembra essere l'ex Monaco e Chelsea, che garantisce più fisicità e equilibrio. Per il resto, salvo forfait dell'ultima ora la formazione è presto fatta: Donnarumma tra i pali, Calabria e Rodriguez laterali difensivi con Musacchio e Romagnoli coppia centrale. In mediana Bakayoko sarà assistito dalle mezze ali Kessié e Paquetà. In attacco Piatek sarà supportato da Suso e Calhanoglu.


RuoloGiocatoreValore
​PortiereDonnarumma​​83
​Terzino destroCalabria​78​
​Centrale difensivoMusacchio​80​
​Centrale difensivoRomagnoli​​83
​Terzino sinistroRodriguez​80​
​Mezzala destraKessié​​79
​MedianoBakayoko​​81
​Mezzala sinistraPaquetà​​79
​Ala destraSuso​​83
​CentravantiPiatek​​76
​Ala sinistraCalhanoglu​​80

I valori dell'Inter su FIFA 19


Qualche dubbio in più per Luciano Spalletti. Il tecnico nerazzurro è alle prese con diversi forfait: da Icardi (ancora da risolvere il suo caso) a Nainggolan (infortunato), passando per Brozovic e Perisic non al 100%. Ma la formazione interista sarà competitiva e si giocherà a visto aperto la possibilità di sorpassare i cugini rossoneri in classifica. Il 4-2-3-1 nerazzurro vedrà Handanovic a protezione della propria porta, Skriniar e de Vrij muro difensivo con D'Ambrosio e Asamoah sugli esterni. Centrocampo tutto di sostanza con Gagliardini e Vecino (ma Brozovic proverà ad essere della partita fino all'ultimo). Qualche metro più avanti spazio a Joao Mario con Perisic e Politano laterali offensivi. Il centravanti, vista l'assenza di Icardi, sarà Lautaro Martinez.

RuoloGiocatoreValore
​PortiereHandanovic​88​
​Terzino destroD'Ambrosio​76​
​Centrale difensivoSkriniar​86​
​Centrale difensivode Vrij​​84
​Terzino sinistroAsamoah​​79
​Centrocampista centraleGagliardini​78​
​Centrocampista centraleVecino​​80
​Ala destraPolitano​​82
​TrequartistaJoao Mario​81​
​Ala sinistraPerisic​85​
​CentravantiMartinez​79​

Andando a considerare i valori di FIFA 19 delle due squadre (ipotizzando i 22 giocatori che potrebbero scendere in campo nel match di domani), l'Inter parte in leggero vantaggio con una media di overall di 81,6. Il Milan invece si ferma ad una media di 80,2. La differenza è soprattutto nel reparto difensivo con i nerazzurri che possono contare sui valori alti di Handanovic, Skriniar e de Vrij, anche se nella realtà - al momento - il reparto difensivo che sta dando maggiori garanzie è quello dei rossoneri.

Milan Skriniar,Danilo D'Ambrosio

In ogni caso, anche considerando i valori di FIFA 19 il derby tra Milan e Inter risulta essere molto equilibrato.