Il Milan è impegnato nella corsa alla Champions League ed è riuscito nelle ultime settimane ad avvantaggiarsi rispetto alle rivali, arrivando anche a superare l'Inter e portandosi così al terzo posto. 

FBL-POR-LIGA-PORTO-BELENENSES


Qualora i rossoneri dovessero arrivare davvero ad una qualificazione Champions si prospetterebbe un mercato importante e non mancano in questo senso nomi validi per l'attacco, attaccanti esterni in grado di elevare il tasso tecnico del reparto avanzato. Due nomi fatti in questo senso già nel recente passato sono quelli di Allan Saint-Maximin del Nizza e di Gerard Deulofeu, già in rossonero nella stagione 2016/2017. Secondo quanto riporta Tuttosport c'è un altro nome da tenere in considerazione, quello di Yacine Brahimi del Porto.



I rossoneri avrebbero già osservato da vicino il talentuoso algerino, in particolare in Feirense-Porto, e i 29 anni di età non sarebbero un ostacolo pur non rientrando nel profilo ideale ricercato da Leonardo e Gazidis. A favorire l'approdo di Brahimi in rossonero sarebbe l'aspetto economico: il contratto con il Porto è in scadenza, il Milan non dovrebbe dunque spendere per il cartellino.