​Lorenzo Insigne può lasciare il ​Napoli. Negli ultimi giorni si è parlato di un "mal di pancia" del giocatore che ha tuonato contro i critica. Perché sempre con me? Si chiede il giocatore. Capro espiatorio delle sconfitte o delle prestazioni negative della sua squadra.


Lorenzo Insigne

La pressione della piazza napoletana è tanta e quando sei capitano, si raddoppia. Insigne lo sa e sta pensando seriamente al suo futuro, nonostante ​le smentite anche del padre che ha ribadito la volontà del figlio di restare in azzurro.


Aurelio De Laurentiis, però, non la pensa così. Ieri, prima del vertice alla Mostra d'Oltremare sui lavori al San Paolo, ​ha lasciato alcune dichiarazioni sulle parole del giocatore, cercando di spiegare ai giornalisti presenti che bisogna lasciare "liberi" i giocatori nel dire quel che vogliono.


FBL-EUR-C1-PSG-NAPOLI

Secondo La Gazzetta dello Sport, la mossa del presidente è quella di non dichiarare incedibile il giocatore. Si, perché davanti ad un'offerta monstre, il patron dei campani è pronto a trattare. L'imprenditore romano ha fissato il prezzo: per prendere Insigne bisogna sborsare 100 milioni di euro.