Intervistato da Sky Sport nel dopo gara di Juventus-Atletico Madrid, il difensore João Cancelo ha parlato dell'incredibile impresa con cui i bianconerihanno eliminato i colchoneros.


Queste le sue parole: 


"È un successo importante per la squadra, abbiamo lavorato bene e dimostrato di meritare la vittoria con un Ronaldo strepitoso. Ora pensiamo alla partita di domenica a Genova, che sarà molto difficile. Periodo complicato per me? Lavoro sempre per migliorare, la partita di oggi è stata importante per me ma soprattutto per la Juve che è ai quarti di Champions League. Voglio dedicare questa vittoria al papà di João Mario (suo compagno di Nazionale, ndr) e a mia nonna, che sono scomparsi di recente. È un mio amico, in queste cose la rivalità viene messa da parte. Bernardeschi mi facilita il lavoro, è un gran calciatore, faccio tutto per aiutare la squadra e questa è la cosa più importante. Adesso testa bassa e pedalare, quando sono arrivato in Italia è la prima cosa che ho imparato".