La sfida interna contro la Lazio ha regalato qualche attimo di paura alla Fiorentina, o comunque di apprensione. Federico Chiesa ha iniziato a dare segnali poco incoraggianti nel corso del primo tempo, faticando a correre senza dolore, ed è stato dunque costretto a uscire: le immagini del giocatore in lacrime in panchina facevano temere il peggio ma, col passare delle ore, la situazione non è apparsa così critica.

Federico Chiesa


Il giocatore si è presentato ieri al centro sportivo e ha svolto un allenamento di scarico coi compagni, anche se in forma ridotta: in sostanza, spiega il Corriere dello Sport, il risentimento al retto addominale non avrebbe avuto complicazioni nelle ore successive alla sfida di domenica sera.


Il Corriere Fiorentino si spinge ancora oltre, esprimendo ottimismo sulla possibilità che Chiesa sia in campo già nella prossima giornata, nella sfida in trasferta contro il Cagliari che andrà in scena venerdì sera.