Il ​Napoli non va oltre l'1-1 contro il Sassuolo, al Mapei Stadium, nella 27° giornata di Serie A. Al gol di Berardi, al 53°, risponde Insigne al 86° minuto.


Partenopei che sono a -18 dalla Juventus, ma soprattutto a +6 sul Milan, vincitore ieri in casa del Chievo e che può essere una minaccia per le prossime partite.

Carlo Ancelotti fa ampio turnover: rispetto alla gara contro il Salisburgo dentro Ospina (Meret squalificato), Malcuit, Chiriches, Ghoulam, Ounas, Diawara, Verdi e Insigne. Panchina per Milik e conferma per Mertens.

Roberto De Zerbi deve fare a meno di Consigli e si affida ad un 3-4-3 con Lirola e Rogerio sulle fasce. In attacco spazio a Berardi, Boga e Djuricic, ancora panchina per Babacar.

PRIMO TEMPO: tante occasioni, ma zero gol - Dopo due minuti pericoloso Lorenzo Insigne da posizione ottima, ma il gol sciupato del numero 24 non sarebbe stato valido a causa del fuorigioco. Al nono Mertens viene lanciato a rete da Insigne, ma il belga tentenna e viene fermato da una strepitosa scivolata di Demiral. I padroni di casa tentano con un tiro cross di Duncan, ma Ospina respinge.

​Al 22° neroverdi vicino al vantaggio: Boga parte dalla sinistra per accentrarsi, dribbling su Chiriches e tiro a giro, pallone che sfiora il palo. Gli azzurri rispondono con ancora una palla filtrante di Insigne, questa volta per Ounas che al momento del tiro viene stoppato.

FBL-ITA-SERIEA-SASSUOLO-NAPOLI

Al 29° è Insigne a trovarsi davanti a Pegolo su assist di Mertens, ma il tiro del giocatore partenopeo viene respinto dall'estremo difensore. Al 33° altra grande occasione per gli ospiti: azione prolungata con Mertens che lancia Ghoulam, l'algerino serve Verdi, da solo in area l'ex Bologna tira alto.


Partita con tante occasioni: al 38° contropiede del Sassuolo, Rogerio riceve palla in area, ma il suo diagonale sfiora il palo. Finisce 0-0 il primo tempo.

​​
SECONDO TEMPO: Berardi sblocca, Insigne pareggia - La ripresa inizia con gli azzurri che cercano il vantaggio, ma a segnare al 53° è il Sassuolo: Boga crea scompiglio, un rimpallo favorisce Berardi che aiutato da una deviazione batte Ospina.

Il Napoli cerca il pareggio: Koulibaly sbaglia un colpo di testa su calcio d'angolo. Milik, entrato dalla panchina, colpisce debolmente su cross di Ghoulam. Al 75° la migliore occasione degli ospiti del secondo tempo: Diawara ci tenta da 25 metri, ma Pegolo si stende e manda in angolo.

Al 81° è Duncan a sfiorare il raddoppio con un colpo di testa di poco a lato. Azzurri che non riescono a creare pericolosità fino al 84° quando Milik, su cross di Ghoulam, di testa sfiora il palo, ma il polacco era in fuorigioco.

​Al 86° Insigne pareggia: un cross sbagliato di Ghoulam favorisce Magnanelli che sbaglia lo stop, l'esterno ne approfitta e batte Pegolo piazzando il pallone sull'angolo normale.

​​Al 92° ci prova Milik, su cross di Ghoulam: stop e tiro mentre cade, palla debole e facile per Pegolo. Gli azzurri ci provano fino alla fine, ma senza trovare la rete. Finisce 1-1.