​La ​Juve può credere nella rimonta anche grazie a Cristiano Ronaldo. Il fenomeno portoghese può tornare ad essere l'uomo Champions. Il giocatore fu grande protagonista nel 2016 con il suo Real Madrid: i Blancos avevano perso 2-0 in trasferta contro il Wolfsburg e si appoggiarono proprio a CR7 per la remuntada. Tripletta di Ronaldo al ritorno, passaggio del turno e via verso la prima di tre Champions consecutive


Dieter Hecking, tecnico avversario di allora, ha parlato alla Gazzetta dello Sport raccontando proprio quella gara: "Ronaldo è capace di ogni cosa, può anche fare di nuovo 3 gol come contro il mio Wolfsburg. Certo che può... L’Atletico ha la miglior fase difensiva d’Europa e un ottimo attacco: senza Ronaldo, che può inventarsi gol in qualsiasi modo, sarebbe impossibile. Ma Cristiano c’è.... Se dicessi che Ronaldo non è il giocatore più forte che io abbia mai incontrato, mentirei... Ricordo che quella notte dissi alla squadra che non dovevamo avere timore né di lui né del Bernabeu. Ma al 17’ stavamo già 2-0 con doppietta di CR7, fu mostruoso".