​Vigilia di campionato per l'​Inter. Dopo aver perso il terzo posto, la formazione nerazzurra è chiamata ad una reazione d'orgoglio anche per evitare il ritorno della Roma. Come di consueto Luciano Spalletti si è presentato in conferenza stampa per analizzare il match contro la SPAL.


"Perisic è un po' affaticato ma sarà a disposizione. Sarà tra i convocati. Keita si è allenato bene ultimamente e può essere convocato. Icardi? Non sono molto aggiornato, dovreste chiedere a Marotta le ultime vicende sull'argentino. Marotta con la sua esperienza tutelerà tutte le parti in causa ed è giusto chiedere a lui. Il tempo a disposizione va usato bene e c'è sempre meno tempo..."


"Chiaramente quando ci sono partite ravvicinate la prestazione è importante per il recupero fisico e da questo punto di vista siamo a posto. Però abbiamo avuto poco tempo per recuperare cambierà qualcosa rispetto alla partita di giovedì. San Siro? I tifosi sono una parte fondamentale e ci servono per poter mantenere il quarto posto. Anche quest'anno fanno vedere di credere nelle nostre possibilità, sarebbe bello festeggiare con una vittoria i nostri 111 anni".