​Non è passata inosservata la 'battaglia' ultras a distanza all'Allianz Stadium. Allegri, alla vigilia della gara con l'Udinese, aveva chiesto l'aiuto del popolo bianconero perché "contro il Frosinone sembrava di giocare a porte chiuse" ma il popolo ha risposto solo a metà.


L'Allianz Stadium, che ha festeggiato la sua 200ª partita bianconera con una grande vittoria, ha vissuto una delle serate più surreali della sua storia. All'inizio la Curva Sud è rimasta in silenzio per scioperare contro il caro biglietti in vista di Juve-Atletico Madrid, a partire da 60 euro anche per gli abbonati.


La Curva Sud è rimasta in silenzio fino al 39', poi ha iniziato a cantare ed è partito il coro "Più rispetto per noi". Il resto dello stadio ha risposto con una bordata di fischi ma non solo: cori di offese e fischi assordanti per gli ultras della Juventus. "Siete un pubblico di merda, andate a cagare", il messaggio dei bianconeri sparsi negli altri settori. La curva ha risposto a tono duro e ha chiuso poi con un "tutti a mangiare", puntando quindi il dito contro gli spettatori 'da salotto' che riempiono lo Stadium.


La Sud che porta il nome di Gaetano Scirea, cuore del tifo organizzato in costante mal di pancia contro la società sciopera ormai da tempo e potrebbe farlo anche contro l'Atletico.