Alla Commerzbank-Arena si è giocata la gara di andata degli Ottavi di Finale di Europa League tra Eintracht Francoforte ​Inter. La sfida, dominata per buona parte dai tedeschi, è terminata a reti bianche: 0-0Ma ripercorriamo i momenti salienti dell'incontro. 


PRIMO TEMPO - L'Inter scende in campo con grande determinazione, ma la prima vera occasione è dei tedeschi: al 15' Jovic ci prova con una buona conclusione dai 25 metri ma il pallone termine di poco a lato. Al 21' grande opportunità per la squadra ospite: Gelson Fernandes atterra Lautaro Martinez in area e l'arbitro concede il rigore: sul dischetto si presenta Brozovic ma il tiro del croato viene neutralizzato da Trapp. L'Eintracht Francoforte accenna una reazione con un paio di giocate del talentuoso Jovic, ma al 40' è di nuovo la compagine di Luciano Spalletti a sfiorare il vantaggio con un colpo di testa di Vecino terminato fuori. La prima frazione di gioco, molto piacevole, si conclude a reti bianche: 0-0

Sebastian Rode,Borja Valero

SECONDO TEMPO - Ad inizio ripresa l'Eintracht Francoforte gioca meglio e schiaccia i nerazzurri nella loro metà campo. Tra il 54' e il 56' i tedeschi provano ad impensierire la retroguardia con due colpi di testa, uno di Jovic e l'altro di Da Costa, ma in entrambi i casi il pallone finisce sulle braccia di Handanovic. Al 70' sbaglia, clamorosamente, anche Hinteregger che si ritrova solo in area, ma da due passi colpisce male e spreca un'occasione ghiotta. La gara diventa praticamente a senso unico con la squadra di casa che continua ad attaccare a caccia del goal della vittoria e con l'Inter che si limita, più che altro, alla fase difensiva. Il risultato, fino al fischio finale, si mantiene invariato: 0-0 e appuntamento a Milano.