​Il Porto elimina la ​Roma dopo il 2-1 dell'Olimpico, il Manchester United ne fa 3 a Gigi Buffon, autore anche di una papera ed elimina il Paris Saint-Germain. L'Ajax esagera ed elimina, al Bernabeu, il Real Madrid battendolo addirittura 4-1.

FBL-EUR-C1-PORTO-ROMA

Questo e tanto altro, come il rigore negato (netto) ai giallorossi dall'arbitro Cakir allo scadere dei tempi supplementari, nella prima due giorni del ritorno degli ottavi di Champions League. Ecco i video più belli di questa prima parte:


- I giovani dell'Ajax hanno fatto impazzire il Real Madrid e i propri tifosi. Ma ad infiammare la platea ci ha pensato uno dei più "anziani", il serbo Dusan Tadic: il centrocampista dribbla 3 giocatori dei Blancos con tanto di piroette su pallone prima di servire un pallone d'oro a Neres.

- Una rimonta incredibile quella dell'Ajax. Gli olandesi non solo hanno trovato la qualificazione dopo aver perso 2-1 all'andata, ma hanno umiliato il Real Madrid. A chiudere i giochi con l'1-4 è Lasse Schøne, con una punizione magistrale.

- Il Borussia Dortmund viene eliminato dal Tottenham, ma i tifosi di casa, per caricare la propria squadra prima dell'incontro, ha in mente una coreografia da urlo.


- La sciocchezza di Alessandro Florenzi costa caro. Il terzino mantiene per la maglietta Fernando e l'arbitro concede il rigore della vittoria al Porto.


​​​- In Porto-Roma è successo tanto. Anche il faccia e faccia tra Pepe e Dzeko con la simulazione del bosniaco da cancellare dagli almanacchi.


​​​- Ad infiammare la gara, ci pensa l'arbitro turco Cüneyt Çakır. Il grosso lo fa lui. A un minuto e mezzo dal termine dell'incontro, dopo 120 minuti, Schick rincorre la palla in area per non farla uscire fuori, da dietro Marega gli calpesta i piedi e lo butta giù: per il direttore di gara, dopo aver visionato anche il Var, non è rigore.

​​- Per Gigi Buffon la Champions League è stregata. Pur cambiando maglia, l'ex Juventus non riesce a vincerla uscendo agli ottavi di finale. Purtroppo per il portiere italiano, il secondo gol del Manchester United è viziato da una sua papera.

​​