Patrick Cutrone reclama spazio. Il giovane centravanti del Milan con l'arrivo del polacco Piatek in rossonero nel corso della finestra invernale di mercato è passato dall'essere titolare al ruolo di seconda scelta e ovviamente la cosa non gli è andata giù.

Patrick Cutrone

Il centravanti classe 1998, che ad inizio stagione ha lottato con il coltello tra i denti per ritagliarsi spazio superando Higuain nelle gerarchie di squadra, con l'arrivo di Piatek in rossonero ha visto sfumare tutto il suo duro lavoro tornando a ricoprire il ruolo di seconda scelta e trovando mano a mano sempre meno spazio in campo.

 

C'è da preoccuparsi per il Milan? Apparentemente no in quanto il giocatore nei giorni scorsi ha lanciato un messaggio d'amore ai colori rossoneri sui social. Tuttavia, se la situazione da qui ai prossimi mesi non dovesse mutare, il club meneghino potrebbe ritrovarsi tra le mani una patata bollente non di poco conto.