​La Lazio lavora sul mercato in anticipo dato che, la prossima estate, potrebbe rivelarsi veramente calda. Le richieste per Milinkovic-Savic non sono affatto tramontate, nonostante il centrocampista serbo non sta avendo un rendimento simile a quello dello scorso anno. 


Il Milan continua a corteggiare il calciatore classe '95 ma vi è ancora distanza tra domanda e offerta. I rossoneri puntano forte su Milinkovic-Savic, obiettivo sfumato la scorsa estate per le richieste elevate di Lotito e per i paletti imposti dall'Uefa al mercato rossonero.


La prossima estate potrebbe rivelarsi dunque decisiva in vista del mercato in uscita, specialmente per il calciatore serbo che gradirebbe la partenza dalla capitale in orbita Milan ma non solo.


​​Igli Tare, direttore sportivo della Lazio, è a lavoro per trovare un degno sostituto in caso di partenza di Milinkovic-Savic. I primi indizi portano a un centrocampista dell'Herta Berlino.


Si tratta di Marko Grujic, centrocampista di proprietà del Liverpool. La sua stagione in Bundesliga ha acceso i riflettori sul calciatore serbo che in Germania viene definito "The Mirror" e che ha ricevuto degli importanti elogi dal tecnico del club nel quale milita attualmente.


La Lazio vuole portare a Roma il giovane calciatore, dotato di grande tecnica e grande fisicità: un profilo che riporta alle caratteristiche di Milinkovic-Savic. Non ci sono ancora stati ancora dei contatti ma le trattative potranno essere aperte in due determinate circostanze: la qualificazione in Champions League e la cessione di Milinkovic-Savic.