"​Abbiamo raggiunto l’obiettivo. L’aspetto importante di questo tipo di partite è la serietà, abbiamo fatto una partita seria senza crearci problemi. Ounas ha fatto una cosa speciale in occasione del gol, deve sfruttare questo talento quando ha la palla visto che ancora non è troppo continuo. Far gol di questi tempi non è stato così facile, è stata bellissima l’azione del gol di Verdi che testimonia che abbiamo qualità e dobbiamo gestirla bene. Abbiamo avuto un po’ di sfiga. Abbiamo creato tanto in questo periodo e raccolto poco, c’è stata un po’ di sfortuna. L’aspetto positivo è che non c’è egoismo, anzi a volte c’è eccesso di altruismo, a volte facciamo troppi passaggi. Per domani ci sono squadre più forti e meno forti da poter prendere, in un sorteggio può capitare di tutto. Dobbiamo pensare a fare bene, adesso abbiamo sfide importanti in campionato tra Parma e Juventus. Dobbiamo migliorare sul piano offensivo. Segniamo poco perché gli attaccanti stanno lavorando tanto e perdono lucidità, magari li farò lavorare di meno".


Queste le parole di Carlo Ancelotti al termine del match vittorioso in Europa League tra il suo Napoli e lo Zurigo. La squadra partenopea strappa il pass per gli ottavi di finali della competizione con un risultato totale, tra andata e ritorno, di 5-1. Il tecnico ha parlato ai microfoni di Sky Sport e le dichiarazioni sono state riportate sul sito di Gianluca Di Marzio.