​L'allenatore della ​Spal, Leonardo Semplici, ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo la sconfitta della squadra di Ferrara contro la Fiorentina. Queste le sue parole:


L'abbiamo vista particolarmente arrabbiato per le decisioni arbitrali

"Perdere così fa male. Non avevo mai visto un intervento del Var dopo appena 5 minuti. Questo è il regolamento, ma è chiaro che non possiamo essere contenti".


I suoi calciatori si sono innervositi

"Non è facile mantenere la calma in quella situazione: logico che i ragazzi abbiano perso la testa. Siamo stati condizionati a livello psicologico. Ripeto: ci dispiace perdere in quel modo".


Il presidente della Spal, Walter Mattioli, si è sfogato così in sala stampa:


Come giudica la prova dei suoi ragazzi?

"A loro non posso rimproverare nulla. Il Var va bene, ma fatto in questa maniera no, è inaccettabile. Noi non protestiamo mai, ma non possiamo restare zitti dopo quello che è successo. Ho rivisto l'azione più volte. Chiesa possiede la dote di inventare falli di rigore, è una persona poco seria. Il rigore non c'era. Non meritavamo certamente questo trattamento".


Il dirigente della Fiorentina, Giancarlo Antognoni, ha difeso Chiesa: "Parliamo di un ragazzo di 22 anni, non accettiamo che venga trattato così. Non è vero che Federico è un tuffatore. Quello che ha detto Mattioli (presidente della Spal, ndr) è molto grave".