"È un caso da Champions che forse non sarebbe scoppiato se l'Inter fosse stata al posto del Tottenham stasera. Va divisa la questione del contratto e lei (Wanda Nara ndr) in questo caso è impropria come agente. Perché è una situazione imbarazzante. Il discorso della fascia di capitano nasce dalle considerazioni negative sui suoi compagni e sull'accoppiata con Lautaro Martinez. Non si può permettere questo. Davanti a queste dichiarazioni lui (Mauro Icardi ndr) doveva dire che lei parla a suo nome".


Con queste parole Paolo Condò, giornalista di Sky Sport, prova a fare un'analisi sulla situazione in casa ​Inter e sul discorso relativo alla fascia di capitano tolta a Icardi.