FBL-KSA-ITA-JUVENTUS-MILAN

I 10 affari del giorno: Higuain-Chelsea, Barcellona scatenato, Perisic e Dybala via

Gonzalo Higuain può essere considerato a tutti gli effetti un nuovo giocatore del Chelsea. Visite mediche e firme per una telenovela che è ha scritto ormai la parola fine. Il Barcellona, dopo Boateng, ha piazzato un altro colpo: ufficiale Frenkie de Jong dall'Ajax, per 90 milioni (arriverà a giugno). Attenzione alle sirene di mercato per Ivan Perisic (può partire subito) e Paulo Dybala (lo vuole il Real, in estate). Ecco le 10 bombe di mercato di oggi.

10. Pablo Fornals (Napoli)

Il Napoli pesca di nuovo dalla Spagna. Dopo il colpo Fabian Ruiz, il club azzurro è vicino all'intesa con Pablo Fornals, centrocampista classe '96 del Villarreal. Secondo alcuni il centrocampista arriverà a gennaio, secondo altri arriverà a giugno. Costo dell'operazione per gli azzurri poco meno dei 30 milioni di euro della sua clausola rescissoria.

9. Stefano Sturaro (Genoa)

Stefano Sturaro torna al Genoa. Certi amori non finiscono, fanno giri immensi e poi ritornano. E' il caso anche di Sturaro e il Genoa. Visite mediche per il centrocampista di proprietà della Juventus reduce dall'infruttuoso prestito allo Sporting Lisbona (non ha mai giocato essendo infortunato).

8. Dodò (Cruzeiro)

Dodò saluta nuovamente la Sampdoria e torna in Brasile, firmando per il Cruzeiro. Questo il comunicato del club blucerchiato: “L’U.C. Sampdoria comunica di aver ceduto a titolo temporaneo con obbligo di riscatto al Cruzeiro Esporte Clube i diritti alle prestazioni sportive del calciatore José Rodolfo Pires Ribeiro Dodò”.

7. Mario Balotelli (Olympique Marsiglia)

Ora è davvero ufficiale: Mario Balotelli riparte dall'Olympique Marsiglia! Trovano conferma le indiscrezioni che vi abbiamo riportato ieri: dopo aver effettuato le visite mediche questa mattina, l'attaccante italiano ha firmato un contratto di sei mesi e andrà a guadagnare, nello stesso arco di tempo, 3 milioni di euro. 

6. Steven Bergwijn (Inter e Milan)

Derby milanese per Steven Bergwijn. L'esterno d'attacco classe '97 di proprietà del Psv, potrebbe sbarcare presto in Italia. Il giocatore piace a Inter e Milan che potrebbero chiudere l'intesa con gli olandesi sulla base del prestito con diritto di riscatto fissato sui 20 milioni di euro.

5. Ivan Perisic (Manchester United e Atletico Madrid)

Ivan Perisic può lasciare l’Inter subito? E' questa la clamorosa indiscrezione che circola in queste ore: il club nerazzurro si sarebbe stufato del croato ed è pronto a lasciarlo andare. Se dovessero arrivare offerte da 40-50 milioni, il croato potrebbe andare via a gennaio. Sulle sue tracce Manchester United e Atletico Madrid.

4. Frenkie de Jong (Barcellona)

Barcellona letteralmente scatenato nel mercato di gennaio! Dopo l'ingaggio di Kevin Prince Boateng, divenuto ufficiale ieri, il club blaugrana ha ufficializzato un altro colpo: dall'Ajax arriva Frenkie de Jong, promettente centrocampista classe '97. Il Barça verserà 75 milioni di euro nelle casse dei Lancieri, più altri 11 di bonus. Il giocatore si trasferirà in Catalogna a partire da giugno.

3. Krzysztof Piatek (Milan)

Krzysztof Piatek è un nuovo giocatore del Milan: è ufficiale. Visite mediche sostenute e superate nella giornata odierna per il centravanti polacco che si trasferirà in rossonero per 35 milioni di euro cash, senza contropartite. Al Genoa anche dei piccoli bonus relativi alla qualificazione in Champions del Milan e al rendimento del giocatore.

2. Paulo Dybala (Real Madrid)

Paulo Dybala è l’obiettivo numero uno in casa Real Madrid per l’estate. Il giocatore della Juve, che non sarebbe contento della sua nuova posizione, potrebbe lasciare la Vecchia Signora tra qualche mese. Il club spagnolo avrebbe pronti 100 milioni di euro per ingaggiare la Joya e per trasformarlo nell'erede di Bale.

1. Gonzalo Higuain (Chelsea)

Si è conclusa la telenovela Higuain: Gonzalo è un nuovo giocatore del Chelsea. Risolti gli ultimi dettagli, il giocatore è partito alla volta di Londra e riabbraccia così Maurizio Sarri. Intesa raggiunta per un prestito di sei mesi con diritto di riscatto, con l'obbligo però di un prolungamento di un altro anno (fino al giugno 2020) in base al raggiungimento di determinate condizioni.