Nel corso della trasmissione la "Zanzara" su Radio 24, c'è stato uno scontro verbale tra il conduttore, Giuseppe Cruciani e l'inventore dell'hashtag #juveout che negli ultimi giorni ha riscosso tanta popolarità e consensi.


Valerio, l'ideatore di questa iniziativa, ha spiegato le sue intenzioni: "Chiedo semplicemente l'estromissione della Juve dal campionato":

​Cruciani non ci sta e attacca il suo "ospite": "E' una cazzata, è una cosa da sfigati. Ma che roba è... E' un anti-juventinismo militante, una roba patetica. La Juve fuori dalle competizioni perché ruba è una roba che si sente nei bar, per questo combatto questo vittimismo continuo".


Infine, salutandolo anche con un "mi ha rotto il c...." con lo stupore del ragazzo che deve vedersi chiudere il telefono in faccia.