​La Roma torna in campo dopo il successo sulla Virtus Entella in Coppa Italia e trova un Torino ferito, eliminato dalla Fiorentina agli ottavi proprio in Coppa. Non mancano le consuete assenze per Di Francesco, costretto come sempre a fare di necessità virtù: Dzeko supera Schick nel ballottaggio, sulla destra si sottolinea la conferma di Karsdorp. Tante assenze importanti nel Toro a centrocampo: Mazzarri ricorre ad Ansaldi e Parigini come interni date le defezioni di Meitè e Baselli.


FBL-ITA-SERIEA-AS ROMA-TORINO

PRIMO TEMPO - Il Toro parte col piede sull'acceleratore e spinge subito, nei primi secondi, e costringe la Roma a chiudersi in area: grande occasione granata al 3': cross teso di Belotti, Iago Falque la prende di testa ma non trova la porta. Brutta tegola per la Roma in avvio: Cengiz Under scatta e si fa male, deve uscire subito per fare spazio a El Shaarawy. Gioca bene il Torino: Olsen è costretto a una grande uscita al limite dell'area per anticipare Belotti.


I giallorossi  In un buon momento del Toro arriva il gol giallorosso: Zaniolo trova la risposta di Sirigu ma poi arpiona il pallone da terra e tira in modo implacabile, gran gol del gioiello romanista. La Roma prende fiducia dopo il gol e cresce dopo un avvio complicato alla mezzora i giallorossi trovano anche il raddoppio su rigore: Sirigu atterra El Shaarawy, Kolarov va dal dischetto e spiazza il portiere granata. La Roma sembra gestire al meglio il risultato, senza rischiare, ma Iago Falque nel recupero fa tremare Olsen: tiro dello spagnolo che prende il palo esterno per poi uscire.


SECONDO TEMPO - Subito una grande occasione per i giallorossi per il possibile 3-0: Dzeko la tocca troppo piano da due passi e permette a Sirigu di intervenire, su buon crosso di Kolarov. Risponde il Torino e lo fa con Aina: discesa sulla sinistra conclusa con un tocco sotto che finisce però fuori. Spingono i granata e lo fanno con efficacia: Rincon tira da fuori e sorprende Olsen, riparendo la partita. Partita vivace, con ribaltamenti di fronte: Zaniolo sfiora il 3-1 ma il Toro si salva in corner. 


FBL-ITA-SERIEA-AS ROMA-TORINO

Mazzarri prova a inseguire il pareggio mandando in campo Zaza, i granata attaccano e sfiorano il gol al 65': sassata di Ansaldi su punizione, fuori di poco. Al 68' cala il gelo sull'Olimpico: arriva il 2-2 e lo segna Ansaldi con un bel tiro da fuori area che non lascia scampo a Olsen. Ripresa da dimenticare della Roma ma El Shaarawy regala un lampo al 73': palla di Pellegrini perfetta per il Faraone che firma il 3-2. Rimpianto granata nel finale: Belotti va al tiro di controbalzo all'85' ma il pallone esce di poco, tre punti per i giallorossi e quarto posto in attesa delle sfide delle dirette concorrenti.