​Oggi alle ore 15:00 è andata in scena allo Stadio Olimpico Lazio-Novara, match valido per gli ottavi finali di Coppa Italia


La Lazio di Simone Inzaghi scende in campo con un 3-5-2Strakosha; Bastos, Luiz Felipe, Acerbi; Marusic, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Lukaku; Caicedo, Immobile.


Il Novara di Viali si presenta con un 4-3-1-2Benedettini; Cinaglia, Chiosa, Bove, Visconti; Sciaudone, Ronaldo, Nardi; Schiavi; Manconi, Eusepi.


PRIMO TEMPO 

I padroni di casa sfiorano il vantaggio al minuto 8 con Caicedo che vede neutralizzato un colpo di testa da Benedettini. Parte il contropiede del Novara: Eusebi si trova di fronte a Strakosha che compie un miracolo.


Le due squadre sembrano essersi allungate già dopo 10 minuti di gioco. Al minuto 12 arriva il vantaggio biancoceleste: Luis Alberto porta in vantaggio la Lazio con un colpo mancino servito da Immobile.


Al minuto 19 viene assegnato un rigore per la Lazio: Immobile sbaglia ma si fa trovare pronto sulla ribattuta. 2-0 per i padroni di casa.


La Lazio non ha più fretta e gestisce il pallone con il Novara che fatica a ritrovare la giusta organizzazione in campo. Al minuto 35 i biancocelesti però offrono una bellissima azione con Ciro Immobile che sigla la doppietta personale che vale il 3-0.

 

L'arbitro decreta 2 minuti di recupero. E' proprio durante l'extra-time che la Lazio torva il poker con una punizione vincente di Milinkovic-Savic.

Ciro Immobile,Elia Benedettini



SECONDO TEMPO

Inizia il secondo tempo di Lazio-Novara con il punteggio di 4-0.


Gli ospiti accorciano subito le distanze: rigore assegnato per la squadra lombarda. Dagli 11 metri Eusepi non sbaglia. 4 a 1.


La Lazio prova a reagire al minuto 55 e lo fa con Luis Alberto che calcia di destro ma il pallone finisce alto rispetto alla porta difesa da Benedettini.


Doppio cambio per il Novara al minuto 58: entrano Buzzegoli e Cattaneo per Ronaldo e Manconi.


Risponde la Lazio con una doppia sostituzione: Berisha e Durmisi al posto di Luis Alberto e Lukaku.


La partita sembra essersi appiattita con ritmi molto lenti e squadre decisamente corte rispetto al primo tempo.


Al 67' minuto la Lazio va vicina al quinto gol con Durmisi: botta sicura sul cross di Bastos ma bravo Benedettini a respingere.


Si alzano di ritmi con la Lazio che cerca il gol grazie alla spinta dei nuovi entrati in campo.


Al 73' minuto ultima sostituzione del Novara: Mallamo che prende il posto di Schiavi.


Risponde nuovamente Simone Inzaghi con l'ultima sostituzione per i biancocelesti: entra Neto al posto di Marusic.


Lazio in pieno possesso del gioco con il Novara che sembra ormai sfiduciato.


Al minuto 83 ci prova nuovamente la Lazio con Caicedo che approfitta di un pallone servito da Neto. Salva ancora una volta Benedettini.


L'arbitro decreta 3 minuti di recupero.

Sergej Milinkovic

Fischio finale all'Olimpico: la Lazio raggiunge gli ottavi di finale di Coppa Italia vincendo 4 a 1 contro il Novara. Decisivo come sempre Ciro Immobile con una doppietta accompagnato dalle realizzazioni di Luis Alberto e Milinkovic-Savic. Gol della bandiera per la squadra ospite siglato su rigore da Eusebi.


Il prossimo impegno nella competizione per la squadra di Simone Inzaghi sarà previsto con la vincitrice tra Benevento e Inter che si sfideranno domani alle ore 18:00.