Intervista a 360 gradi sulla propria vita privata per Wanda Nara che ai microfoni del magazine Regia ha raccontato alcuni dettagli ​in merito alla sua vita lavorativa e della relazione con Mauro Icardi, centravanti argentino dell'​Inter.

"Il mio lavoro? Mi è sempre piaciuta l'idea di non dover dipendere da nessun uomo. Non sono solo la moglie di un calciatore, voglio mantenere una mia indipendenza economica. In Italia c'è ancora l’idea della famiglia e della donna che ha un ruolo in casa mentre io sono rivoluzionaria. Le donne in Argentina si sono fatte sentire", queste le parole di Wanda Nara.

La moglie ed agente di Icardi ha poi concluso: "Il tempo libero? Mi piace ballare, prendo lezioni. Oltre al ballo mi piace molto ascoltare la musica, per divertirmi. Il sesso? Essenziale nella vita e nella coppia. Lo considero importante e penso anche che nel mio caso la coppia stia bene, e questa è una cosa che la rinforza".