La Fiorentina arriva dal ritiro di Malta, utile per sfruttare al meglio la sosta e per preparare il ritorno in campo: il primo appuntamento per i viola sarà quello di Coppa Italia contro il Torino e Stefano Pioli, tecnico gigliato, ha parlato in conferenza stampa proprio per presentare la trasferta in terra piemontese.

Stefano Pioli


Un bilancio del ritiro di Malta in vista del Torino?

"E' stato un ritiro importante, la squadra ha fatto bene e vogliamo mettere tutto questo nella sfida contro il Torino. La Coppa Italia è importante e credo che tutte le squadre che competono la abbiano come obiettivo. Il Torino è duro da superare ma abbiamo le nostre carte e schiererò la migliore formazione".


Più spazio per Norgaard e Hancko?

"Sono a disposizione per domenica, i giocatori che possono giocare sono tanti. Loro stanno crescendo".


Il 4-3-3 e la convivenza tra Muriel e Simeone?

"Le amichevoli di Malta servivano per i ritmi ma le scelte che ho preso non saranno le stesse che farò domenica, vogliamo mettere il Toro in difficoltà. Muriel ci migliora, ha qualità e può creare un gol dal niente. Continueremo a giocare con tre attaccanti ma Muriel non esclude Simeone".


Intervento sul mercato per un centrocampista?

"Se troviamo un giocatore che migliori quel che abbiamo lo prendiamo ma se dobbiamo comprare tanto per fare non è un nostro obiettivo".