​All'interno di una rosa è comprensibile che ci siano giocatori più o meno utilizzati, elementi ritenuti pronti e altri che restano in panchina: una dinamica del calcio che a quanto pare non va a genio al padre di Ante Coric, giovane centrocampista croato della Roma.


Miljenko Coric, ai microfoni di IndexHR, si è lasciato andare ad un vero e proprio sfogo sull'arrivo del figlio in giallorosso, sfogo che senza una smentita porterà inevitabili conseguenze nei rapporti tra la società capitolina e il classe '97 arrivato in estate.


Italy - Serie A TIM 2018-2019

Queste le dichiarazioni piuttosto clamorose del padre del giovane centrocampista: "Ante mi ha chiamato e mi ha detto che la Roma non lo lascerebbe partire, ci sono offerte concrete e lui non vuole giocare in Italia. Se avessimo potuto scegliere era l'ultimo campionato ma non avevamo scelta, volevamo andare via dalla Dinamo a qualsiasi prezzo. Volevamo tutto tranne Italia e Francia ma non c'era altra scelta".