La ​Juventus cerca un colpo a centrocampo e potrebbe pescare in Inghilterra. I bianconeri continuano a seguire le vicende che riguardano Paul Pogba ​con il Manchester United e Isco con il Real Madrid ma pensano anche a un vecchio pallino: André Gomes.


Il centrocampista classe '93, sulla cresta nell'onda fino a qualche anno fa, era finito nel dimenticatoio ed è stato 'costretto' a lasciare il Barcellona, ed è passato all'Everton. Arrivato per circa 50 milioni di euro, tra bonus e clausole (una anche sul Pallone d'Oro), il portoghese ha deluso le attese ed era finito in un brutto vortice.


"Sono bloccato dentro - ha raccontato il giocatore classe '93 ai tempi del Barcellona -. Tengo per me tutta la frustrazione che ho, quindi quello che faccio è non parlare con nessuno e non disturbare nessuno. È come se mi sentissi in imbarazzo. Non sto bene in campo, non riesco a godermi quello che mi piace fare di più. Nei primi sei mesi le cose sono andate molto bene, poi tutto è cambiato perché ho iniziato a sentire più pressione. La vivo bene ma non quella che metto su di me. È come se avessi delle cattive sensazioni durante le partite. Pensare troppo mi fa male, perché penso alle cose cattive e di conseguenza a tutto il resto. I miei compagni mi supportano molto, ma le cose non funzionano come vorrei". Secondo il Sun il giocatore, che sta disputando la sua prima stagione in Premier League con la maglia dell’Everton, potrebbe nuovamente cambiare aria.


André Gomes ha collezionato 9 presenze in Premier League ma i Toffees puntano all'acquisto a titolo definitivo. Nell'affare però può inserirsi la Juventus, che non ha mai perso di vista il talento portoghese. André Gomes dunque può cambiare aria. Dopo Liga e Premier League, il giocatore può finire nel campionato italiano: la Juve ci prova.