Ormai non è più un mistero: Isco non rientra nei piani presenti e futuri del Real Madrid. Santiago Solari ha messo da parte il fuoriclasse spagnola, uomo importantissimo nell'era Zidane, e il giocatore spagnolo, pallino della ​Juventus di Allegri, è pronto a fare le valigie.


Isco potrebbe chiedere al Real Madrid la cessione già nel mercato di gennaio. Il giocatore è in rotta con Santiago Solari che lo ha escluso anche nell'ultima partita di campionato, contro il Rayo Vallecano. Il giocatore è in rotta con tutto l'ambiente e ha rifiutato anche la fascia di capitano in una delle ultime apparizioni.


Perché non si è neppure riscaldato? Il mio interesse è che tutti i giocatori facciano bene e siano felici”: questa la spiegazione sommaria del tecnico dei Blancos all’ennesima panchina per il classe ’92. Secondo As il giocatore è pronto ad andare via. La Juventus è sempre sulle tracce del giocatore spagnolo ed è pronta a uno sforzo a gennaio. I bianconeri potrebbero ingaggiarlo con un prestito importante e con obbligo di riscatto. Il problema però è la volontà di Florentino Perez che non intende privarsi a cuor leggero del suo campione. Nelle scorse settimane il presidente aveva 'minacciato' le pretendenti: "Volete Isco? Pagatemi la clausola". Il problema c'è: la clausola rescissoria è di 700 milioni di euro!


Cifre naturalmente fuori mercato anche per un campione come Isco. La Juventus però è sul pezzo e prepara le mosse per portare lo spagnolo in bianconero a gennaio.