​Giornata di lutto per il calcio italiano. Alcune ore fa, tramite un comunicato riportato dal sito Ansa, è stata confermata la tragica notizia della scomparsa di Felice Pulici. L'ex portiere italiano aveva 72 anni, ma ne avrebbe compiuti 73 tra pochi giorni, precisamente il prossimo 22 dicembre. 

Nel corso della sua carriera Pulici ha avuto modo di legarsi fortemente all'ambiente ​Lazio, per diversi motivi. Fu il portiere titolare della squadra biancoceleste nell'annata del primo, storico, scudetto vinto nel 1974. Il portiere italiano ha vestito la maglia del club romano per sei anni, ma una volta appese le scarpe al chiodo ha comunque continuato a lavorare per la stessa società in altre vesti. Nel 1983 ha allenato la squadra Primavera e successivamente ha ricoperto diversi ruoli dirigenziali. 

La Lazio ha già espresso il proprio cordoglio tramite l'account Twitter ufficiale: La S.S. Lazio, il suo Presidente, l’allenatore, i giocatori e tutto lo staff esprimono profondo cordoglio per la scomparsa di Felice Pulici, portiere della squadra biancoceleste che nel 1974 vinse il primo storico Scudetto”.