​La ​Juventus, dopo Gonzalo Higuain, ha tentato un nuovo sgarbo al Napoli. Il club bianconero ha provato a ingaggiare anche un altro top player della formazione azzurra ma, anche a causa dell'assenza della clausola rescissoria, non è riuscita a chiudere l'affare.


La Juventus, stando a quanto riferito nel corso della trasmissione Radio Goal in onda sulle frequenze di Radio Kiss Kiss, ha fatto un tentativo per Kalidou Koulibaly. Il centrale difensivo classe '91, uno dei difensori più forti del nostro campionato e del mondo, è un punto fermo del Napoli di Ancelotti.


Il centrale, voluto da Benitez e rigenerato da Sarri, avrebbe potuto lasciare il Napoli per la Juventus, proprio come Gonzalo Higuain. "Anche la Juve voleva Koulibaly, ma offriva una cifra inferiore ai 100 milioni che sono stati offerti dal Manchester United. De Laurentiis ha risposto con una grossa risata" ha detto il giornalista e conduttore Valter De Maggio. Il presidente azzurro De Laurentiis dunque ha bloccato ogni trattativa e ogni tentativo della Juventus. Nelle ultime settimane il presidente ha detto no a 100 milioni provenienti dallo United e nel recente passato ha rifiutato un'offerta importante da parte della Juventus.


Il Napoli non vuole privarsi di Koulibaly e non vuole cederlo alla Juventus: il messaggio lanciato da De Laurentiis è forte e chiaro.