La Top 10 dei giocatori over 30 più costosi di sempre


10. Fernando Redondo (Milan), 31 anni: 17,5 milioni

Il centrocampista argentino arrivò al Milan nel 2000, dopo aver collezionato 227 presenze in maglia Blancos in 6 anni di permanenza. Lasciò la Liga all'alba dei suoi 31 anni, pagato 17,5 milioni di euro dai rossoneri.


L'esperienza italiana non si rivelò fortunata per il centrocampista, spesso indisponibile per numerosi infortuni che lo costrinsero ad appendere gli scarpini al chiodo nel 2004.

9. Angelo Peruzzi, Lazio, 30 anni: 17,9 milioni

L'esperto portiere si è guadagnato il primato di portiere più costoso della storia. Nel 2000, Angelo Peruzzi passa dall'Inter alla Lazio, all'età di 30 anni e 5 mesi, per la cifra di 17,9 milioni di euro. Sei anni dopo, Peruzzi ha la possibilità di laurearsi Campione del Mondo durante i mondiali di Germania 2006, nella rosa come terzo portiere della nazionale italiana.


Nella sua carriera, ha sempre giocato in Serie A riuscendo a vincere una Coppa dei Campioni nel 1996 con la maglia della Juventus. Un anno prima di approdare alla Lazio, era stato acquistato dall'Inter per 19 milioni. Oggi ricopre l'incarico di general manager della formazione laziale.

8. Claude Makélélé (Chelsea), 30 anni : 20 milioni

Dopo aver giocato nel Brest, Nantes e Marsiglia, qualche giorno dopo aver vinto Euro 2000, si trasferisce al Real Madrid che lo acquista dal Celta Vigo per 14 milioni di euro.


Tre anni più tardi, dopo un'esperienza positiva al Madrid, Makélélé decide di accettare la corte del Chelsea all'età di 30 anni e 5 mesi. L'affare si conclude sulla base di 20 milioni di euro. Cinque anni più tardi passerà al PSG a parametro zero e si ritirerà dal calcio giocato nel 2011.

7. érémy Mathieu (Barcellona), 30 anni : 20 milioni

Dopo un'esperienza entusiasmante al Valencia, viene acquistato dal Barcellona all'età di 30 anni e 8 mesi per 20 milioni di euro. Diventerà così il secondo francese più costoso della storia blaugrana dietro solo a Thierry Henry, prima dell'arrivo di Samuel Umtiti e Ousmane Dembélé.


Trascorse tre stagioni al Barcellona prima di trasferirsi a parametro zero allo Sporting Lisbona lo scorso anno.

6. Zlatan Ibrahimovic (PSG), 30 anni : 21 milioni

All'età di 29 anni e 8 mesi, Zlatan Ibrahimovic passò al Milan per 24 milioni andando vicino ad entrare nella classifica dei trentenni più costosi. Nell'estate del 2012, lo svedese ha compiuto 30 anni e, rispondendo presente alla chiamata del qatariota presidente del PSG, è entrato di diritto nella curiosa top 10. 21 milioni il prezzo pagato per il cartellino del fuoriclasse svedese.


Ibrahimovic, dimostra di poter ancora disputare stagioni ad alto livello: colleziona 156 gol in 180 partite all'ombra della Tour Eiffel prima di trasferirsi, dopo la scadenza del contratto, al Manchester United di coach Mourinho. Dopo un'esperienza discontinua nei Red Devils, firma per i LA Galaxy questo inverno dove tuttora milita con uno score niente male: 11 gol in 14 match fino ad ora.

5. Diego Milito (Inter), 30 anni : 25 milioni

A pochi giorni dal suo trentesimo compleanno, Diego Milito avrà l'occasione di approdare in un top club, dopo una carriera di alti e bassi. El Principe, (così soprannominato in patria) viene acquistato dall'Inter, a fronte del pagamento di 25 milioni di euro al Genoa, sua ex squadra insieme al Saragoza. Milito raggiunge il livello più alto della sua tardiva carriera nel 2009, collezionando 75 gol in 171 partite con i nerazzurri.


Nel 2010 riesce a vincere una Champions League proprio durante la prima stagione con l'Inter. Cinque anni più tardi, Milito tornerà a giocare nel club che lo ha cresciuto, il Racing Club, squadra del campionato argentino prima di ritirarsi nel 2016 a 37 anni.

4. Samuel Eto'o (Anzhi), 30 anni : 27 milioni

Un anno dopo aver vinto la Champions League con Josè Mourinho e Diego Milito, Eto'o decide di lasciare la Serie A a favore del campionato russo. Viene acquistato dall'Anzhi Makhachkala per 27 milioni di euro e firma un ricco contratto. L'attaccante camerunense è il primo a trasferirsi in un campionato di basso livello ma con alto potere economico da parte delle squadre.


Eto'o porterà 27 milioni nelle casse nerazzurre che lo aveva acquistato dal Barcellona come contropartita tecnica nell'affare Ibrahimovic. Inizia poi il suo girovagare per l'Europa vestendo le maglie di Chelsea, Everton, Sampdoria, Antalyaspor e Konyaspor dove tuttora gioca.

3. Gabriel Batistuta (AS Roma), 31 anni : 36 milioni

Dopo 9 splendidi anni alla Fiorentina, Gabriel Batistuta lascia la sua squadra del cuore nel 2000, all'età di 31 anni. Per potersi aggiudicare il giocatore viola capace di mettere a referto 203 gol in 330 partite, la Roma sborserà 36 milioni di euro per il trentunenne, un record che resisterà a lungo, fino all'estate scorsa.


Dopo un inizio positivo in maglia capitolina con 20 gol durante la prima stagione, Batistuta trova difficoltà nelle stagioni successive rimanendo a Roma per due anni e mezzo e collezionando 33 gol in 87 partite. In prestito una stagione all'inter, si trasferirà in Quatar alla scadenza del contratto nel 2003, ritirandosi poi nel 2005.

2. Leonardo Bonucci (Milan AC), 30 anni: 42 milioni

Il trasferimento di Leonardo Bonucci è stato l'affare più seguito della scorsa estate, con protagoniste Juventus e Milan. Questa volta però, ad incassare la somma è stato proprio il club bianconero che ha lasciato partire il suo capitano per 42 milioni di euro. Convinto dal lungimirante progetto rossonero (club alle prese con un cambio di proprietà ed un nuovo programma per tornare in pochi anni a livelli internazionali), Bonucci si trasferisce all'età di 30 anni diventando il trentenne più caro della storia fino a pochi giorni fa.


L'esperienza milanista non si rivela però semplice con una stagione che si conclude in un sesto posto in Serie A. Ad alimentare i malumori si è poi aggiunta l'esclusione dalle coppe europee comminata dall'UEFA per problemi societari.


1. Cristiano Ronaldo (Juventus), 33 anni : 100 milioni

Già da qualche settimana si vociferava su un possibile addio del fuoriclasse portoghese al Real Madrid, dopo un'esperienza durata 9 anni e ricca di successi. La Juventus ha sorpreso tutti ufficializzando l'acquisto del cinque volte pallone d'oro di Funchal per poco più di 100 milioni di euro, cifra appena superiore a quella sborsata dal Real Madrid per acquistarlo dal Manchester United all'età di 24 anni.


Cristiano Ronaldo dos Santos Aveiro è diventato così l'over 30 più pagato di sempre oltre ad essere anche il più "anziano" in classifica. Malgrado l'età, CR7 continua a battere record sportivi ed economici e sembra non volersi accontentare. Il giocatore percepirà uno stipendio di 30 milioni di euro netti a stagione per quattro stagioni, circa 8,6 milioni al mese, 287000 euro mensili, 12000 euro l'ora, 200 euro al minuto, 3 euro al secondo. Cifre mostruose per l'affare più discusso del calciomercato.

top 10 trentenni più pagati della storia, cr7 al primo posto

ARTICOLI TOP