Quello di Mousa Dembelé continua ad essere il nome più caldo per la mediana dell'​Inter della prossima stagione. Dopo l'eliminazione dal Mondiale per mano della Francia, il giocatore belga dovrà scegliere presto il suo futuro, che sembra attualmente diviso tra l'ipotesi cinese e l'approdo in nerazzurro, dove ritroverebbe il suo amico e connazionale Radja Nainggolan. 



Come spiega l'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, il centrocampista belga del Tottenham continua ad avere estimatori in Cina, ma accetterebbe soltanto offerte indecenti per sbarcare in Oriente (il mercato cinese chiude il 13 luglio). In caso contrario, l’Inter sarebbe la soluzione più gradita, ma a quel punto il Ausilio dovrà convincere gli Spurs ad accettare la formula del prestito (anche oneroso) con diritto di riscatto.