La ​​​Juve​​ ha perfezionato il colpo del secolo: ​Cristiano Ronaldo è bianconero! Il Pallone d'Oro ha lasciato ufficialmente il Real Madrid per legarsi alla Juve per i prossimi 4 anni. Contratto da 30 milioni di euro a stagione, 112 milioni di euro al Real Madrid. Nei prossimi giorni scopriremo sicuramente maggiori dettagli sulla trattativa ma c'è un momento che potrebbe esser stato decisivo: il 3 marzo! Quel giorno si giocò Juve-Real Madrid, andata dei quarti di finale di Champions League. CR7 realizzò una doppietta e si esibì in una magnifica rovesciata, con uno stacco a oltre 2,30m da terra, realizzando così il gol più bello della sua carriera.


La reazione dell'Allianz Stadium fu sentita e spontanea: standing ovation! Per la prima volta, disse poi CR7, un pubblico rivale gli ha riservato qualcosa del genere: "Ricevere un'ovazione da uno stadio con così tanta storia, è un'esperienza unica. Sin da quando ero bambino mi è sempre piaciuta la Juventus, mi piaceva vederla giocare e il fatto che i tifosi bianconeri mi abbiano applaudito mi ha toccato il cuore. E' un grande ricordo, voglio ringraziare tutti i tifosi della Juventus". E se CR7 avesse deciso di scegliere la Juventus proprio in quel momento? Chissà...