​La telefonata di Allegri, il sorriso di Marotta, i contatti tra Mendes e Perez sono tutti segnali che avvicinano inequivocabilmente la Juventus a Cristiano Ronaldo. Il colpo del secolo, così è stato ribattezzato l'affare tra CR7 e la Juventus, è vicino alla definizione. Non è ancora fatta, i tifosi juventini dovranno attendere ancora ma come recita uno spot: "Non è l'attesa del piacere essa stessa il piacere?" Staremo a vedere. Intanto spuntano nuove indiscrezioni sul possibile approdo di Cristiano Ronaldo alla Juventus. Secondo La Stampa, il gioco è nelle mani di Jorge Mendes: a lui il compito dell'assist decisivo alla Juve che dovrà solo spedire in porta l'ultimo pallone.


I bianconeri sono fiduciosi e la suggestione CR7 si sta per trasformare in realtà. Come detto però bisognerà ancora attendere. La giornata di oggi sarà importante e potrebbe essere decisiva (in programma l'incontro tra Mendes e Perez) ma per vedere Cristiano a Torino bisognerà pazientare. Il portoghese potrebbe sbarcare a Torino tra giovedì e venerdì per la presentazione e per le firme sui contratto. Un contratto da 30 milioni di euro a stagione che renderà CR7 il giocatore più pagato della storia della Juventus e del nostro calcio. La Juve aspetta, sempre più fiduciosa, mentre Allegri prepara la nuova stagione alla Continassa. Manca solo CR7.