Real Madrid v Juventus - UEFA Champions League Quarter Final Leg Two

​Oltre al danno la beffa! La Juventus ha perso nello scontro diretto contro il Napoli ed è costretta a fare i conti con l'infortunio di Giorgio Chiellini. Il difensore centrale bianconero, finito ko dopo appena un minuto di gioco, ha provato a stringere i denti ma ha rischiato di regalare un paio di azioni pericolose al Napoli. Il giocatore, al 1' minuto, ha provato a contrastare Insigne e sulla ricaduta ha probabilmente poggiato male il ginocchio sinistro che è andato in iperestensione. Ansia in casa bianconera per le condizioni del difensore.


Oggi il bianconero sarà sottoposto agli esami diagnostici, ma la paura di non averlo a disposizione almeno sabato a San Siro è reale e concreta. Con l’ansia che lo stop possa anche essere più lungo. Secondo Sky Sport infatti l'infortunio potrebbe ricordare quello occorso a Bernardeschi: il trequartista è stato lontano dai campi di gioco per circa 2 mesi dopo il ko con il Torino. Il difensore potrebbe essere costretto a saltare le ultime 4 sfide di campionato contro Inter, Bologna, Roma e Verona e la finale di Coppa Italia contro il Milan.


Real Madrid v Juventus - UEFA Champions League Quarter Final Second Leg

Nuovi esami per Mattia De Sciglio, fermo dall’infortunio subito nei primi minuti del match del Barnabeu contro il Real Madrid (11 aprile). Il terzino destro, ko per un problema una lesione alla fascia plantare del piede sinistro, potrebbe aver terminato anzitempo la sua stagione ma la speranza è quella di riuscire a recuperarlo o per la gara contro la Roma il 13 maggio o per il 20, all'ultima giornata, contro l'Hellas Verona. Per la partita di sabato prossimo contro l’Inter invece Allegri recupererà sicuramente Claudio Marchisio, ieri assente contro il Napoli a causa di un attacco influenzale. Difficile invece il ritorno di Stefano Sturaro, infortunatosi nella trasferta di Crotone: il centrocampista scuola Genoa è alle prese con una infiammazione al tendine d’achille della gamba sinistra.