​Il portiere del Milan, Gianluigi Donnarumma, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni del canale tematico rossonero soffermandosi, tra le altre cose, sulla vittoria dei rossoneri contro la Lazio ai calci di rigore (4-5 il risultato finale, ndr) che ha proiettato la compagine allenata dal tecnico Gennaro Gattuso alla finale di Coppa Italia prevista nel mese di maggio contro la Juventus di Massimiliano Allegri.

Queste le parole di​ Gianluigi Donnarumma ai microfoni di Milan TV: “Siamo molto contenti. Avevamo come obiettivo quello di centrare la finale e ci siamo riusciti. Ho fatto delle grandi parate? Sono felice, ma il merito è di tutta la squadra che ha fatto una grande partita, abbiamo lavorato tanto per arrivare in finale, l’abbiamo meritata. Siamo un grandissimo gruppo. Siamo più compatti, fanno più fatica a superarci. Il mister ci ha fatto diventare un grandissimo gruppo, siamo sempre insieme, lavoriamo tanto, è un merito che va a tutta la squadra e al mister. Rispetto al passato ritengo che siamo maturati e vi confesso una cosa. Ancora non mi va giù quella finale persa due anni fa contro la Juve (goal di Morata al minuto 110, dopo i supplementari, ndr), proveremo a prendere una rivincita. Come dice il mister, la stanchezza non esiste, è tutta questione di testa".