​Come vi abbiamo riportato nella giornata di ieri, a fine stagione le strade che uniscono la Lazio e Stefan de Vrij si divideranno. La lunga ed intricata trattativa per il rinnovo di contratto è saltata sul più bello con il giocatore che a giugno si libererà a parametro-zero. Ma quali sono le cause del mancato prolungamento dell'accordo con i biancocelesti?

SS Lazio v Genoa - Serie A

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport a far saltare l'accordo sarebbero state le eccessive richieste economiche del suo entourage: gli agenti della SEG, l'agenzia che cura gli interessi del difensore olandese, avrebbero chiesto il 20% della clausola rescissoria di de Vrij mandando su tutte le furie la Lazio che ha ritenuto la richiesta esagerata. 


Dietro i ripensamenti del difensore ci sarebbe però anche l'Inter e la concreta possibilità di guadagnare di più rispetto di quanto proposto dalla LazioI nerazzurri avrebbero infatti offerto a de Vrij un ricco contratto di cinque anni da oltre 4 milioni di euro a stagione, cifre decisamente fuori portata per il club capitolino.