La Roma non è riuscita a battere il Chievo Verona al Bentegodi, complice un Sorrentino superlativo, e Patrik Schick ha vissuto un debutto dal primo minuto non esaltante, con poche occasioni da gol collezionate e comunque tutte sprecate.​ Lo stesso Schick ha parlato della sfida del Bentegodi e del proprio ritorno in campo dall'inizio, sottolineando la soddisfazione per la fiducia da parte di Di Francesco.


FBL-ITA-SERIEA-ROMA-SPAL

Queste le parole dell'attaccante ceco a Sky Sport: "Mi sono trovato bene, ho giocato per novanta minuti ma ho bisogno ancora di tempo e di lavoro. Siamo delusi dal pareggio, potevamo segnare ma ci è mancato poco. Occasione persa per noi? Sì, saremmo potuti essere a tre punti dall'Inter vincendo". Schick si è poi soffermato sulle proprie preferenze per il ruolo, spiegando di potersi adattare senza problemi alle scelte del tecnico: "Non ho preferenze e posso giocare sia punta che esterno, penso che siano molto simili".