Dopo la batosta ricevuta a Firenze dalla Fiorentina, la dirigenza e soprattutto il presidente della società del Torino, iniziano a mettere le mani avanti. ​Il club piemontese non è neanche riuscito ad arrivare dignitosamente a fine ottobre, a differenza dell'anno passato dove almeno la pausa invernale era stata raggiunta con una discreta posizione in classifica.

ACF Fiorentina v Torino FC - Serie A

L'infortunio del 'Gallo' Belotti è probabilmente un velo usato per nascondere i difetti di una squadra costruita interamente sulla guida dell'allenatore serbo Mihajlovic. La Stampa, pone ai propri lettori svariate domande che possono smascherare il colpevole dietro a questa catastrofe: chi ha voluto Niang? Chi ha pensato di coprire le spalle di Belotti con Sadiq? Chi ha voluto cedere Benassi? Domande che trovano un'unica risposta: Sinisa Mihajlovic.

​​Il presidente d'altronde, avanza accuse ben più che fondate: quest'estate ha accontentato in tutto e per tutto il mister, durante la campagna acquisti. Cairo ha visto il progressivo tracollo sportivo e morale dell'allenatore, già segnato da una seconda parte di stagione (quella passata) tutt'altro che accettabile. A Mihajlovic ora rimangono due partite per riuscire a scacciare il brutto tempo che si aggira sul suo futuro; uno di questi incontri è fissato per domenica, in casa contro il Cagliari.