​Continua la diatriba tra Gonzalo Higuain e Aurelio De Laurentiis. Dopo le scintille messe in mostra nel corso della stagione 2016-2017 la situazione si è fatto ancora più pesante e a breve, stando alle news riportate dai media nazionali, si arriverà addirittura allo scontro in tribunale. Alla base di tutto ci sarebbero, secondo quanto riportato da TuttoSport, le questioni riguardanti i diritti di immagine di Gonzalo Higuain


In pratica l'attaccante argentino, in passato, aveva chiesto un conguaglio di circa 700 mila euro. Adesso, come confermato da diverse fonti, dopo tre udienze la cifra in questione sembra essere cresciuta e avrebbe raggiunto i 2,5 milioni di euro. Le componenti che potrebbero fare la differenza, e sulle quali si concentrerà la richiesta legale, saranno quattro: premi aggiuntivi, differenze retributive, interessi e valutazione. 


L'udienza finale in tribunale è stata fissata per giorno 12 luglio, con De Laurentiis che verrà difeso dal suo uomo di fiducia, ovvero l'avvocato Grassani. La speranza, da entrambe le parti, è che la storia possa chiudersi il prima possibile. Ma una cosa è certa: il rapporto tra il patron del Napoli e Higuain si è ampiamente deteriorato. Per rendersene conto basta ricordare quanto accaduto alcuni mesi fa allo Stadio San Paolo, quando, durante la sfida di Coppa Italia tra la squadra partenopea e la Juventus, il Pipita si era scagliato contro il suo ex presidente.